• italiano
  • inglese
  • spagnolo

Il Palatino Roma

Il Palatino è il più importante tra i sette colli di Roma in quanto, seguendo la tradizione, è su questo colle che Romolo fondò la città di Roma tra il 754 ed il 753 AC. Proprio per la sua importanza storica il Palatino divenne la residenza della nobiltà della Roma Antica e della sua classe politica fin dal sesto secolo AC.
Durante l’Età Imperiale, a partire da Ottaviano Augusto, ogni imperatore edificò la propria residenza su questo colle.
Vi troviamo quindi la Domus Tiberiana, la Domus Transitoria, parte della Domus Aurea di Nerone, la Domus Flavia e la Domus Agustiana della Famiglia dei Flavii e la Domus Severiana appartenuta a Settimio Severo.
Nel 16° secolo, il Cardinale Alessandro Farnese, grande mecenate del Rinascimento, commissionò al Vignola il progetto e la realizzazione in quest’area di un grande giardino, gli Horti Farnesiani, il cui portale principale oggi si trova in Via di San Gregorio e serve da ingresso principale all’area archeologica.
Scavi sistematici nell’area sono in corso ancora oggi dal 18° secolo e parte dei reperti sono visibili all’interno del Museo Palatino.
Richiesta Informazioni
Campo obbligatorio

Campo obbligatorio

Campo obbligatorio

Campo obbligatorio
E-mail errata.
 

Realizzazione siti web - web marketing by Keyin